Dipendenti pubblici palestinesi manifestano a Gaza: l’Unione Europea ritiri l’embargo

All'Alto Rappresentante dell'Unione Europea per la Politica di
Sicurezza,
Al Presidente della Repubblica Italiana
Al Presidente del Senato
Al Presidente della Camera dei Deputati

Signor Alto Rappresentante,
signor Presidente della Repubblica,
onorevole Presidente del Senato,
compagno Presidente della Camera dei Deputati
        ieri i dipendenti pubblici palestinesi hanno attuato una manifestazione
per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi.
Questo è dovuto all'embargo che Stati Uniti ed Unione Europea ancora
mettono in atto nei confronti dell'ANP, embargo che, come sempre,
danneggia sopratutto le categorie più povere.
        Sono un dipendente pubblico anche io e il senso di solidarietà e
di comune spirito sindacale, mi spinge a chiedervi di impegnarvi
affinché, almeno da parte dell'Unione Europea, tale embargo sia
tolto definitivamente. Sarebbe un passo importante nella strada
segnata dal Segretario GEnerale delle Nazioni Unite, che ha
chiesto la fine dell'embargo messo in atto da Israele al Libano e
la necessità di affrontare organicamente la questione palestinese.
Cordialmente,
Ettore Lomaglio Silvestri – promotore del Comitato per la Pace Abbas
al-Shalhoub

Dipendenti pubblici palestinesi manifestano a Gaza: l’Unione Europea ritiri l’embargoultima modifica: 2006-08-30T16:28:05+02:00da m_gandhi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento